La citazione

La citazione – Meglio perdere che trovare

Parola di Elias Canetti | Am Übersetzen ist nur interessant, was verlorengeht; um dieses zu finden, sollte man manchmal übersetzen.

Va' avanti »

La citazione – Tra il dire e il fare

PAROLA DI GIULIO EINAUDI EDITORE | Cominciamo con lo stabilire che tradurre è in sé un fatto creativo importantissimo, Con parole che condivido, in un recente convegno sulla traduzione, Luciano Foà ha parlato di «quella benedetta, pungolante insoddisfazione per la propria inadeguatezza di fronte al testo originale che dovrebbe covare nell'animo dei traduttori e che è la fonte di un lavoro ben riuscito».

Va' avanti »

La citazione

La natura potendo rappresentarsi sempre ugualmente in tutte le lingue di Ugo Foscolo | La lingua della traduzione dovend'essere assolutamente diversa, la libertà di maneggiarla e d'accomodarla all'originale dev'essere piena e assoluta; ma il disegno de' pensieri,

Va' avanti »

La citazione

Il miglior fabbro di Ezra Pound | Traducendomi, non cercare l’eleganza di espressioni letterarie. Non temere l’aspro. La lingua italiana può ben prendere qualcosa dal barbaro e dall’estraneo, senza divenire né barbara né estranea. Non basta dire che la lingua inglese è più “breve” che l’italiana. Ogni traduzione dev’essere più breve dell’originale.

Va' avanti »

La citazione

I traduttori sono pazzi? di Sergio Atzeni | […] i traduttori sono pazzi? Me l’ha chiesto la pagina culturale dell’«Unione Sarda», che sa come io sopravviva grazie alle traduzioni, e mi sospetta pazzo (il quesito denuncia il sospetto). Non è domanda provocatoria, ma serissima.

Va' avanti »

La citazione

Una domestichissima familiarità della lingua in cui si traduce di Alessandro Piccolomi | Ma nel tradurre non basta questo [conoscere bene la lingua del testo fonte]: anzi ci fa di mestieri d’esser così minutamente instrutti nella lingua, nella qual traduciamo, e d’esserne così padroni, che nella guisa, che tenendo alquanto di cera in mano, potiamo con le dita maneggiandola trasmutarla, hor’in quadrata, hor’in rotonda, et hor’

Va' avanti »

La citazione / 1

IL SATANICO SEDUTTORE | Una traduzione, anzitutto, non nasce nel gorgo d’una improvvisa e irrefrenabile vertigine lirica, non si sviluppa in un clima di prepotenza esercitata sugli originali, non si risolve nell’impazienza e nella concitazione: ma si nutre degli umori di un ozio paziente;

Va' avanti »

La citazione / 2

RENDEVO LO SCRITTORE COME SE AVESSE SCRITTO IN ITALIANO DIRETTAMENTE | Se domanda agli amici italiani, Le diranno che posso tradurre bene.

Va' avanti »

La citazione / 1 – Chi ancora oggi parla di Übersetzungwissenschaft?

| Tradurre è un'arte - cioè un'esperienza.

Va' avanti »

La citazione / 2 – Quando il Nobel era di là da venire (e anche il «Corriere»)

| Ho invitato a cena, dalla solita Nandina, Eugenio Montale

Va' avanti »