Posts Tagged ‘ etica della traduzione ’

La nota del traduttore, spia della diversità

SULL’ETICA DISCRETA DELLA TRADUZIONE di Gaetano Chiurazzi | Il sogno di qualsiasi traduttore è riuscire a tradurre senza dover inserire una nota esplicativa: quando si legge un testo tradotto, la Nota del traduttore ci avvisa sempre che il traduttore è lì a mettere le mani avanti, a dire che ha fatto del suo meglio, ma c’è qualcosa che non è riuscito a fare. La nota del traduttore è, per il traduttore, l’ammissione di una sconfitta, di una <em>defaillance</em>.

Va' avanti »