Archivio

La recensione / 4 – Quattro secoli di Chisciotte

di Damiano Latella | A proposito di: Nancy De Benedetto, Contro giganti e altri mulini. Le traduzioni italiane del “Don Quijote”, Lecce, Pensa Multimedia, 2017, pp. 200, € 32,00  

Va' avanti »

La recensione / 5 – Più Ercole al bivio che san Girolamo

di Piernicola D’Ortona | A proposito di: Valerio Magrelli, La parola braccata. Dimenticanze, anagrammi, traduzioni e qualche esercizio pratico, Bologna, il Mulino, 2018, pp. 218, € 20,00  

Va' avanti »

La recensione / 6 – Un’impresa coraggiosa e riuscita

di Gianfranco Petrillo | A proposito di: Edoardo Esposito, Con altra voce. La traduzione letteraria tra le due guerre, Roma, Donzelli, 2018, pp. 169, € 25,00

Va' avanti »

La recensione / 7 – La traduzione dalla teoria all’esperienza

di Giulia Baselica | A proposito di: Laura Salmon, Teoria della traduzione, Milano, Franco Angeli, 2017, pp. 292, € 30,00  

Va' avanti »

La recensione / 8 – L’Europa letteraria in versione germanica

di Gianfranco Petrillo A proposito di: La circolazione del sapere nei processi traduttivi della lingua letteraria tedesca, a cura di Raul Calzoni, Sesto San Giovanni, Mimesis, 2018, pp. 201, € 18,00

Va' avanti »

La recensione / 9 – Il bello di una lingua

di Annalisa Chiodetti |  A proposito di: Mariangela Galatea Vaglio, L’italiano è bello, Venezia, Sonzogno, 2017, pp. 224, € 16,00; Stefano Jossa, La più bella del mondo. Perché amare la lingua italiana, Torino, Einaudi, 2018, pp. 200, € 17,00

Va' avanti »

La recensione / 10 – Un tentativo di archeologia dei segni

di Alessio Mattana | A proposito di: Massimo Arcangeli, La solitudine del punto esclamativo, Milano, il Saggiatore, 2017, pp. 336, € 19,00

Va' avanti »

La recensione / 11 – Quando l’accademia produce cascami

di Gianfranco Petrillo | A proposito di: Vincenzo Salerno, Dante. Traduzione, tradizione, intertestualità, Modena, Mucchi, pp. 80, € 10,00

Va' avanti »

Ricordo di un’amica

IL 5 NOVEMBRE 2018 È MORTA ISABELLA VAJ di Anna Finocchi | Non ci vedevamo spesso, io e Isa, anzi quasi mai. Ma ci sentivamo spesso, molto spesso, per parlare di tutto. Di tutto quello che ci interessava, premeva, importava, incuriosiva, piaceva, dispiaceva, divertiva, addolorava, indignava… Ho avuto raramente con una persona amica uno scambio così fitto e continuo per un tempo così lungo – ci conoscevamo dal 1980 circa - e su un ventaglio così ampio di argomenti.

Va' avanti »

Una rettifica

di Teresa Prudente | Rettifica delle informazioni non corrispondenti al vero contenute nell’articolo Gli allievi / Miseria e splendori dei corsi di Lingua e traduzione inglese all’Università di Torino di Mattia Venturi, in «tradurre. pratiche, teorie, strumenti», numero monografico a cura di Giulia Baselica, Aurelia Martelli e Paola Mazzarelli, n. 15 (autunno 2018)

Va' avanti »